Aumentano ascolti e «prezzo obiettivo»

Mediaset

«Piena soddisfazione» da parte di Mediaset per gli ascolti raccolti nel periodo di garanzia autunnale, che si chiude sabato 2 dicembre. In una nota, l’azienda sottolinea la propria crescita di un punto percentuale, rispetto all’autunno scorso, sul target commerciale (15-64 anni), in controtendenza rispetto alla perdita del 3,3% della Rai. «Ribadiamo infatti che, proprio a causa della grande competizione presente nel settore televisivo, il dato d’ascolto sempre più rilevante riguarda il pubblico giovane e socialmente ed economicamente alto, quello cioè che interessa gli investitori pubblicitari», sostiene il gruppo televisivo. «Se il pubblico pregiato fugge dalla tv generalista - è la conclusione della nota - non fugge certo da Mediaset». Ieri Jp Morgan Securities ha alzato il rating di Mediaset a «overweight» da «neutral». Il target price è stato elevato a 10,5 da 9,5 euro. Invariata la chiusura del titolo Mediaset a Piazza Affari (meno 0,03%).