Australiani a lezione d’«Europa»

Arrivano dall’altra parte del mondo. Sono 25 studenti australiani che da lunedì al 19 gennaio saranno ospiti del Politecnico. Per due settimane seguiranno lezioni sull’economia dell'Unione Europea con particolare attenzione al caso italiano. L'iniziativa, organizzata con l'Abie (Australian Business in Europe), è frutto di un accordo fra il Politecnico e il Royal Melbourne Institute of Technology avviato nel 2000 per favorire la cooperazione tra le due università e incrementare la mobilità internazionale dei loro studenti. Ai giovani australiani sarà spiegata la nascita dell'Unione Europea e della moneta unica, parleranno con i docenti dell’internazionalizzazione delle imprese, dei distretti industriali. Si discuterà anche di borsa e finanza. Le lezioni saranno tenute da docenti del dipartimento di Ingegneria Gestionale. Nei giorni di soggiorno a Milano, gli studenti seguiranno lezioni di lingua e cultura italiana e parteciperanno a due visite guidate: la prima a un museo di Milano e la seconda in un'impresa manifatturiera del Lecchese.