Austria: oggi inizia il processo per Fritzl, il padre-mostro

Via all'udienza per il 73enne accusato di avere avuto un rapporto incestuoso con la figlia Elisabeth, segregata per 24 anni, da cui sono nati 7 bimbi

Tutto è pronto a St. Poelten, in Austria, per l’apertura oggi del processo contro Josef Fritzl, il padre-mostro accusato di aver avuto con la figlia Elisabeth, tenuta segregata per 24 anni, un rapporto incestuoso dal quale sono nati sette bambini. In aula sarà consentito inizialmente l’accesso a 95 giornalisti anche se il dibattimento avverrà per lo più a porte chiuse. Tra le accuse di cui Fritzl, 73 anni, dovrà rispondere c’è riduzione in schiavitù, sequestro, stupro, minacce, incesto, oltre all’omicidio di uno dei bambini nati dalla relazione con la figlia, che ha oggi 43 anni. Fritzl si è dichiarato colpevole di tutto tranne che dell’omicidio.