Austria, svolta (estrema) a destra

Vittoria numerica della Spoe (socialdemocratici) ma vittoria politica e simbolica della destra alle elezioni in Austria. La destra estrema del Partito della libertà (Fpö), guidata da Heinz Christian Strache, ha ottenuto il 18% dei voti. La palma del successo elettorale spetta, però, a Jörg Haider, governatore della Carinzia, risorto dalle ceneri politiche. Sommando i voti delle elezioni politiche di ieri la destra rappresenta circa un terzo del Paese. E raggiunge i socialdemocratici come primo partito al 29,7%. Il peggior risultato della loro storia. Haider, l’ex uomo nero dell’Europa, si è presentato non più come mangia-immigrati, con simpatie filonaziste.