Authority Multate 7 società elettriche Stangata per il «cartello della pasta»

Due sentenze «dalla parte del consumatore» sono state emanate ieri. L’Autorità per l’Energia ha infatti sanzionato per oltre 2,3 milioni di euro il gestore della rete di trasmissione nazionale Terna, Enel Distribuzione, Acea Distribuzione, A2A Reti Elettriche e Gelsia Reti per violazione di norme a tutela della corretta gestione e remunerazione dei servizi di trasmissione, misura e dispacciamento. Altre due società, Iren Mercato e Flyenergia, sono state sanzionate - rispettivamente per 84mila e 19mila euro - per mancanza di trasparenza delle bollette. E dal Consiglio di Stato arriva una stangata sul cosiddetto «cartello della pasta». Sono state infatti confermate le multe per complessivi 12,5 milioni di euro inflitte dall’Antitrust a Barilla e altre dieci società leader del settore - tra cui De Cecco, Amato, Rummo, Nestlè e Garofalo -, nonchè la sanzione di circa 13mila euro all’Unipi (Unione industriale pastai italiani).