Un’Authority vigilerà sui prestiti interbancari

Lo Stato francese garantirà i prestiti interbancari per 320 miliardi di euro. Lo ha annunciato ieri il presidente Nicolas Sarkozy. Inoltre verranno stanziati direttamente 40 miliardi per la ricapitalizzazione delle banche. Il piano straordinario, che costerà in tutto 360 miliardi, è stato approvato ieri da un Consiglio dei ministri riunito per concretizzare gli impegni assunti all’Eurosummit di ieri. Per il delicato nodo della garanzia sui prestiti interbancari verrà creata un’apposita authority. In cambio le banche dovranno in cambio sottostare a un «codice di comportamento» più rigido. «Lo Stato francese non lascerà fallire nessuna banca – ha garantito Sarkozy –. Non essere coraggiosi in questa situazione sarebbe stato rischioso, non vi era altra scelta ragionevole».