Autista dell’autobus salva aspirante suicida

Un autista della linea 40 express, che alla guida del mezzo stava attraversando ponte Vittorio, ha salvato un uomo di circa 30 anni che stava scavalcando il parapetto: l’autista ha accostato il bus, ha aperto la porta davanti e si è lanciato verso il giovane, ormai pronto a gettarsi nel Tevere. Il conducente ha afferrato per la vita il ragazzo che cercava di divincolarsi e lo ha gettato a terra. L’aspirante suicida è poi fuggito. «Quando ho visto quel ragazzo scavalcare il parapetto - ha raccontato Salvatore, 34 anni - ho fermato l’autobus e mi sono precipitato. Ho cercato di convincerlo a parole, ma mi ripeteva di lasciarlo andare».