Auto blu, grigie e blu blu: la casta dei privilegiati viaggia a spese nostre

Ci sono le auto «blu» e quelle che sono ancora più blu ovvero le auto «blu blu». Le prime sono quelle di servizio assegnate alla «dirigenza apicale» degli enti locali e degli «uffici di diretta collaborazione delle cariche politiche». Le seconde sono quelle di rappresentanza degli organi di governo della regione e delle amministrazioni locali, ma anche di «vertici istituzionali di altri enti pubblici centrali e locali». Inoltre, paghiamo le auto «grigie» (centinaia) che sono quelle a disposizione degli uffici e settori, le quali dovrebbero essere utilizzate solo «per lo svolgimento delle funzioni e dei servizi» degli enti.
Secondo i dati del sito http://autoblu.formez.it/ricercaAB2.aspx del Ministero della Pubblica Amministrazione, risulta che il «magna magna» al pesto di politici, boiardi e burocrati liguri (...)

Annunci Google