Auto bomba, caos a Sesto ma è un falso allarme

Un agente in viale Italia a Sesto passando accanto a una Golf ha visto spuntare due cavi elettrici dal bagagliaio. Immediato l'allarme, blocco del traffico e caos. Mentre gli agenti cercavano di mettersi in contatto con il proprietario, risultato poi essere un giovane moldavo, da Milano sono partiti gli artificieri. Temendo si trattasse di un ordigno, gli artificieri hanno fatto brillare un vetro delle portiere. Ma la vettura non conteneva alcuna bomba e i due cavi altro non erano che alcuni fili elettrici forse utilizzati per rimettere in moto la batteria.