Auto danneggiate: presi cinque ragazzi

Sono stati riconosciuti come i responsabili della rottura di specchietti retrovisori di auto parcheggiate regolarmente nella zona della Laurentina e della Cecchignola e sono stati, per questo motivo, denunciati in stato di libertà per danneggiamento aggravato: l’accusa è scattata per cinque ragazzi, di cui tre minori di 16 e 17 anni, identificati dagli agenti del commissariato Esposizione. In seguito a delle segnalazioni arrivate alla polizia nello scorso fine settimana da alcuni cittadini, gli agenti hanno individuato i giovani anche grazie alle indicazioni fornite sul loro modo di vestire. Due giorni fa, presso il commissariato Esposizione, sono state fatte dodici denunce per danneggiamento di auto.