Auto e golf insieme a Rapallo

Auto e golf al circolo di Rapallo dove, nel rispetto di questo indissolubile binomio, si è giocata la «Bmw dealer’s golf cup - Gecar». L’hanno vinta Filippo Lotti e Davide Scarpone superando Annapaola Tiscornia - Fabio Federighi e Giovanna e Filippo Sanguineti mentre Giuseppe Milici e Tommaso Gallione hanno messo a segno la migliore prestazione lorda; a premio sono andati anche Antonia Galoppini - Paola Ravano, Gustavo Bolgè - Carlo Brusa, Guido gallione - Sergio Barbasio e Gianfranco Gadolla - Francesco Perosio, rispettivamente i più bravi tra signore, juniores, seniores e possessori di vetture Bmw - Mini. La disputa della coppa «Banca Passatore» ha completato il fine settimana al circolo ruentino. Due le categorie: Francesco Sorice e Edoardo Galeppini si sono imposti nella prima su Egidio Serra - Augusto Sposetti e su Mario Dordoni - Marco Cioffrese mentre Anna Maria Calcagno e Camilla Acquarone hanno fatto loro la seconda a spese di Cate e Roberto Vanni e di Gianpaolo Vaccaro - Monica Capizzi; Chiara e Simone Brizzolari hanno realizzato il miglior risultato lordo mentre Susanna Gastaldi - Roselin Pescetto e Guido Gallione - Sergio Barbasio hanno primeggiato tra signore e seniores.
La disputa della «Two Es team cup classic» ha aperto il fine settimana al Gc di Garlenda. La gara era su tre categorie, vinte da Bruno Merlo, Alessandro Berardo e Enzo Barbin dietro ai quali si sono piazzati, rispettivamente, Paola Del Podio, Giancarlo Missaglia e Giorgio Lasagno con Marco Girando autore del miglior risultato lordo ed i vari Anna Cozzani, Aldo Tomatis ed Eugenia Segre vincitori tra lady, seniors e juniores. Premi speciali, inoltre, per Marco Girando (driving contest maschile buca 17), Anna Cozzani (driving contest femminile buca 17), Marco Giraudo (nearest to the pin 1ª categoria buca 15 - 432 cm), Emanuela Nicola (nearest to the pin 2ª categoria buca 15 - 143 cm) e Guido Griffini (nearest to the pin 3ª categoria buca 15 - 520 cm). Si è giocata, inoltre, la «Top 18», su tre categorie: hanno vinto rispettivamente Carlo Marangoni, Edoardo Giacometti ed Eugenia Segre.