«Auto, incentivi anche nel 2008»

«Bisogna prolungare gli incentivi per il rinnovo del parco auto anche per il 2008, ampliandoli ai settori attualmente non coperti, come i veicoli per il trasporto speciale, gli autocaravan, gli autobus, i rimorchi e i semirimorchi». È la posizione espressa da Eugenio Razelli, presidente dell’Anfia, all’assemblea dell’associazione della filiera dell’industria automobilistica nazionale (oltre 280mila addetti, di cui 180mila diretti, per un fatturato complessivo di 145 miliardi), a cui hanno partecipato il ministro delle Politiche comunitarie, Emma Bonino, e quello per lo Sviluppo economico, Pierluigi Bersani. Quest’ultimo, a proposito degli incentivi alle rottamazioni, oltre a riconoscerne la validità («in 5 anni non circolerebbero più auto Euro 0 e 1») ne ha auspicato l’allargamento a livello Ue.