Auto, mercato Ue in calo

Mercato automobilistico europeo in calo a luglio a causa dell’aumento dei prezzi della benzina e della disoccupazione che ha frenato gli acquisti da parte dei consumatori. È quanto anticipato dall’Associazione dei costruttori automobilistici tedeschi, secondo cui a luglio le immatricolazioni nell’Ue sono state pari a 1,21 milioni di unità, l’1,8% in meno rispetto al 2004. Nei primi sette mesi le vendite hanno registrato un calo dello 0,5% fermandosi a quota 9,02 milioni di unità. I dati ufficiali si conosceranno il 14 settembre.