Auto in sosta ritarda soccorso dei pompieri

Momenti di paura e traffico in tilt, ieri mattina nelle strade del centro di Civitavecchia per un principio d’incendio in un appartamento al cui interno si trovava soltanto un cane, causato dal corto circuito di una lavatrice lasciata in funzione dagli inquilini prima di uscire da casa. A chiedere l’intervento dei vigili del fuoco sono stati gli altri abitanti dello stabile, preoccupati per l’abbaiare del cane e per il forte odore di bruciato. A complicare la situazione, la presenza di un’auto in sosta sull’unica rampa di accesso al piazzale dove era diretta l’autoscala.