Auto sulla folla: il conducente aveva la patente sospesa

Si apre un capitolo inquietante dopo le prime indagini per il tragico incidente avvenuto domenica a Baraggia di Viggiù (Varese), dove una Opel Mariva è piombata su un gruppo di persone che camminava sul marciapiede per recarsi alla sagra di Sant’Antonio, uccidendo sul colpo la studentessa 14enne Alessia Apollonia di Saltrio e ferendo altre 14 persone, tra cui Anacleto Pagliaro, 16enne ricoverato a Varese in coma. Secondo quanto si apprende, infatti, il conducente della vettura, Salvatore Arnone, 52enne residente in zona, soffriva di crisi epilettiche. Proprio questa sarebbe la causa dell’incidente e proprio per queste crisi tempo fa gli era stata sospesa la patente.