Auto Usa Via ai negoziati sul contratto

Sono iniziati a Detroit i negoziati per il rinnovo dei contratti dei lavoratori del settore automobilistico Usa, in scadenza il prossimo 14 settembre. Al tavolo la centrale sindacale United auto workers (Uaw) e le tre maggiori case automobilistiche del Paese: General motors, Ford e Chrysler. L’industria automobilistica americana continua a versare in condizioni critiche, alle prese con gravi difficoltà finanziarie e perdita di quote di mercato. Secondo un’opinione diffusa, la situazione è tale che senza un nuovo contratto di lavoro che riduca sensibilmente i costi operativi, qualcuna delle case di Detroit potrebbe non riuscire a sopravvivere.