Autogrill atterra a Bangalore

Il gruppo Autogrill, che fa capo alla famiglia Benetton, si espande nel continente asiatico, dove è già presente nello scalo di Kuala Lumpur, e si aggiudica il primo contratto in India per la gestione dei servizi di ristorazione nel nuovo aeroporto internazionale di Bangalore. Il contratto sarà operativo a partire da aprile 2008, in occasione dell’inaugurazione della nuova aerostazione e, nei sette anni di durata della concessione (con possibilità di estensione per altri due anni), genererà un fatturato cumulato di circa 56 milioni di dollari. Lo scalo dal 2001 ha più che raddoppiato il numero dei passeggeri, raggiungendo i 5 milioni di viaggiatori nel 2005. Alla fine dell’anno in corso si stima che supereranno i 7 milioni. Per coordinare e gestire lo sviluppo del business in Asia, Autogrill ha scelto Singapore quale base operativa di HmsHost Asia, che aprirà nella primavera del 2007 e la cui direzione sarà affidata a Suredj S. Autar, negli ultimi 5 anni director of consumer products and concessions nel grande aeroporto di Schiphol, ad Amsterdam.