Autostoppista e ladra: una donna denunciata

Fingendosi di volta in volta medico o avvocato, M.M., una donna 40enne di Nettuno chiedeva passaggi in auto, di solito a donne, per poi derubarle. Dopo sei segnalazioni in pochi giorni la donna, con precedenti per furto aggravato e sostituzione di persona, è stata denunciata dai carabinieri. M.M. simulava di avere l’auto in panne e, una volta a bordo, distraeva le conducenti con domande sulla loro salute o su vicende legali per sfilare i portafogli dalle borsette.