Autostrade francesi: presentate le offerte vincolanti

Il governo francese ha ricevuto «varie offerte vincolanti» per l’acquisto delle partecipazioni detenute dallo Stato in tre società autostradali, l’Asf, la Aprr e la Sanef. Lo ha comunicato stasera il ministero dell’Economia e delle finanze senza precisarne né il numero né l’identità dei gruppi che hanno presentato la loro offerta entro le 18 di ieri sera. In un breve comunicato il ministero ha precisato che il governo «sarà particolarmente attento non solo al prezzo ma anche al progetto industriale e sociale proposto dai candidati nelle loro offerte e alle garanzie quanto all’attuazione della missione di servizio pubblico sottoscritte dalle società concessionarie». Ieri il ministro dell’Economia e delle finanze Thierry Breton aveva indicato che il governo avrebbe preso una decisione non prima dell’inizio del prossimo dicembre.