Autostrade nel mirino sui rimborsi Viacard

Authority

L’Authority della concorrenza e del mercato ha deciso di avviare un’istruttoria per abuso di posizione dominante nei confronti della Società Autostrade, per i mancati rimborsi dei crediti non spesi ai clienti possessori di tessere Viacard scadute. Nel provvedimento l’Autorità ha contestato ad Autostrade di rifiutare ai consumatori il riconoscimento del credito residuo contenuto nelle carte in scadenza o scadute. In una successiva nota, la Società Autostrade si difende dicendo che «le procedure interne, e conseguentemente la prassi, prevedono il rimborso totale di tutti i crediti residui di cui sia richiesta la restituzione. Solo negli ultimi dodici mesi sono stati effettuati, a fronte di specifica richiesta, oltre 6mila rimborsi».