Avetrana Il Ris: zio Michele non ha violentato Sara

Sara Scazzi non sarebbe stata oltraggiata dopo la morte. Questi i primi risultati degli esami che il Ris sta effettuando sui campioni prelevati dal corpo della quindicenne uccisa, secondo l’accusa, dallo zio Michele e dalla cugina Sabrina. Un tampone vaginale avrebbe escluso presenza di Dna diverso da quello della vittima. Ieri intanto Cosima Serrano e la figlia Valentina Misseri sono state ascoltate dai carabinieri. Sembra che l’audizione riguardasse presunte violazioni della privacy per le immagini e le foto del garage della loro abitazione circolate sulle tv. Alla diffusione delle foto era stata accostata anche l’ipotesi di una vendita delle stesse, tanto che la Procura ha aperto un fascicolo per estorsione e ricettazione di atti coperti da segreto istruttorio.