Aveva 52 anni Morto Leo Clijsters ex calciatore e padre della tennista Kim

È morto all’età di 52 anni l’ex difensore della nazionale belga Leo Clijsters, padre della tennista ex numero uno del mondo Kim. Clijsters è deceduto dopo una lunga malattia, un cancro ai polmoni, «tra l’affetto dei suoi cari», si legge nel comunicato emesso dalla famiglia. Nato il 6 novembre del 1956, l’ex difensore del Waterschei, del Liegi, dell’FC Malines e per 40 volte della nazionale dei diavoli rossi, aveva annunciato la sua grave malattia pubblicamente appena un anno fa. Alcuni mesi più tardi è diventato nonno di una bambina, Jada Elly, nata dal matrimonio tra la figlia e il giocatore statunitense di pallacanestro Brian Lynch. Dopo la carriera da giocatore Clijsters aveva intrapreso anche quella di allenatore, prima di dedicarsi alla carriera delle due figlie Kim ed Elke. Quando Kim decise di lasciare il tennis, Leo Clijsters firmò un contratto da allenatore con il Tongres, ma purtroppo dopo alcune settimane dovette abbandonare l’incarico. Alcuni accertamenti fisici, in seguito ad una tosse persistente, avevano scoperto la malattia.