Aveva 80 ovuli di coca Nigeriano in manette

Un nigeriano è stato sorpreso dagli agenti del commissariato di polizia Esposizione, mentre cedeva una busta che conteneva 80 ovuli di cocaina, per un peso complessivo di 1,137 Kg. È successo domenica sera: in manette è finito un nigeriano di 30 anni, che dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo straniero è stato fermato nel campo nomadi di Tor De Cenci mentre, dentro una roulotte, stava vendendo la cocaina ad un nomade.