«Aveva immensa cultura e acuta intelligenza»

La tragica morte del Professor Tagliasco mi lascia sgomento. Vincenzo Tagliasco era un uomo non solo di immensa cultura, ma di acuta intelligenza, capace di fare profonde analisi sui fatti quotidiani e di offrire sempre una diversa prospettiva, con quell’intuizione lucida e rara che lo contraddistingueva. Sapeva andare oltre il presente con visioni innovative e concrete al contempo. Perdiamo un figura importante e significativa della nostra comunità. Il suo gesto disperato rivela un’amarezza su cui dobbiamo, per lui e per noi stessi, meditare e riflettere.
*Presidente Provincia di Genova