Aviaria, non portate piccioni morti all’Asl4

Se trovate un piccione morto per terra, per favore non portatelo alla Asl4 Chiavarese perchè non sanno più dove metterli. A lanciare l’invito è la stessa Asl la quale avverte che le specie a rischio, almeno in Liguria, appartengono alla famiglia delle anatre (ad esempio, i germani reali) e a quelle dei trampolieri (vedi aironi). Infatti, come ribadisce il ministero della Salute, «non ha alcun significato il rinvenimento di uno o pochi soggetti deceduti, soprattutto se appartenenti a specie refrattarie all’influenza (quali i piccioni) o raramente coinvolte nelle epidemie influenzali (quali passeriformi o rapaci)». Intanto nulla di negativo per l’allevamento di polli sequestrato a Savona.