Avrà rigassificatore nel mar Adriatico

Eni

Eni potrebbe costruire un rigassificatore off-shore nell’alto-medio Adriatico. Lo ha detto l’ad del gruppo, Paolo Scaroni, a margine di un convegno. «Stiamo operando per fare un rigassificatore off-shore al largo delle coste, che porterà il gas sulla terraferma, con condotte sottomarine, che, per ridurre l’impatto ambientale, verranno fatte correre dove già ci sono delle condotte che portavano il gas da campi oggi esauriti». Scaroni ha aggiunto che la società sta scegliendo la localizzazione. «Non sarà nell’estremo Sud perché il mare è troppo mosso, ma nell’alto-medio Adriatico». Da tempo Eni sta studiando un progetto per realizzare un rigassificatore per incrementare l’import di gas.