Avventura nel Nord-Est a bordo di fuoristrada tra dune, spiagge, lagune e villaggi di pescatori

Spiagge deserte, dune mobili modellate dal vento, lagune, mangrovie e villaggi di pescatori. E una vita che segue il ritmo della natura, lasciando immagini ricordo ricche di poesia come le jangade, le tradizionali barche usate dai pescatori, e bambini che giocano alla Capoeira sul bagnasciuga. Il Nord-Est del Brasile riserva scenari ancora sconosciuti al turismo di massa. Per scoprirli Vuela propone un tour di 8 giorni da Fortaleza alla coloniale Sao Luis attraverso gli stati del Cearà, Piauì, Maranhão a bordo di fuoristrada, dormendo in caratteristiche pousade e, scoprendo, tra gli altri, il Parco Nazionale Lençóis Maranhenses chiamato il «Deserto Bianco»: una spettacolare zona geologica totalmente formata da dune di sabbia che arrivano fino a 40 m di altezza, strette tra il blu dell'Oceano Atlantico e il verde della foresta, tra le ultime zone «vergini» del pianeta. Da 800 euro (voli esclusi). Informazioni e prenotazioni: tel. 02.26809117, www.vuela.it.