GLI AVVERSARI

Qui Sampdoria

Mazzarri: anche noi

vittime degli arbitri

L’allenatore della Sampdoria che stasera affronta la Roma ferita all’Olimpico sembra preoccupato soprattutto dalle lamentele giallorosse per gli errori arbitrali subiti, e a scanso di equivoci mette le mani avanti: «Anche noi a Milano siamo stati pesantemente penalizzati dalla direzione di Damato e lo abbiamo fatto presente». Comunque Walter Mazzarri è sicuro: «Mi auguro, anzi sono certo - spiega l’allenatore dei blucerchiati - che l’arbitro Tagliavento, essendo un internazionale, sappia isolarsi dalle pressioni di questi giorni». Comunque la Sampdoria che arriva a Roma non è tranquilla, malgrado la crisi giallorossa: «Sarebbe stato meglio affrontare la Roma in un altro momento, meno motivata», ammette Mazzarri. Il quale per la formazione ha tre dubbi: Bellucci, rientrato domenica scorsa dopo un lungo infortunio (pronto Bonazzoli); il ballottaggio Padalino-Stankevicius per la fascia destra (ma il primo è favorito); e una maglia a centrocampo: qui Dessena sembra in vantaggio su Sammarco. In difesa, dove rientrerà Lucchini che ha scontato un turno di squalifica, ci sarà Gastaldello.
Qui Chievo
Per Iachini è già

l’ultima spiaggia

Per il Chievo che stasera ospita la Lazio sembra già tempo di ultima spiaggia. Malgrado le rassicurazioni della società Iachini con i biancocelesti si gioca probabilmente la panchina dopo la brutta sconfitta di Cagliari è scesa in campo una squadra senza cuore. Neanche uno sprazzo d’orgoglio, un minimo di cattiveria. Ma a questo punto sono importanti anche le scelte del tecnico. Questo è il momento in cui un allenatore non deve guardare in faccia nessuno. In cui, davvero, schemi e moduli contano poco più di zero. Insomma il Chievo, ma in primis Iachini, è di fronte a cinque giorni decisivi. Il tecnico ha cinque giorni per rovesciare le carte e riprendere in mano il Chievo. Di certo ha il carattere e il coraggio per farlo. Di sicuro ha anche un gruppo di fedelissimi, gente che non l’ha abbandonato e che non ha nessuna intenzione di farlo.