Avviato il progetto per le aziende liguri interessate all’estero

Identificare e aiutare tutte le aziende liguri che possono essere interessate al mercato estero: è la finalità del progetto di mappatura per l' internazionalizzazione delle imprese liguri, Liguriancom, lanciato ieri mattina dalle quattro Camere di commercio regionali con Liguria International e la Regione Liguria.
«Oggi la rete delle Camere di commercio censisce poco meno di 2500 aziende che già operano sui mercati esteri - ha detto il vice presidente della Camera di commercio di Genova, Giuseppe Lamanna - ma non ha modo di raggiungere tutte quelle imprese che vorrebbero internazionalizzarsi. Con la mappatura online conosceremo meglio i loro bisogni». «Le imprese liguri sono in tutto 140 mila», come ha precisato il segretario generale della Camera di commercio genovese, Romano Merlo, che ha chiesto «la collaborazione di tutte le associazioni di categoria e i distretti».
«Vogliamo accompagnare le nostre imprese sui mercati internazionali», ha aggiunto l'assessore regionale al commercio, Renzo Guccinelli.