Gli avvocati «sbancano» le Pagine Gialle

Sono gli avvocati i più rappresentati nell’edizione 2007/08 di Roma e provincia delle Pagine Gialle che la Seat, leader europeo nel settore dell’editoria telefonica multimediale e dell’hi-tech per internet, sta consegnando in questi giorni. Sono 6195 i legali «censiti» dal volume, oltre quattro volte di più di quanti figuravano nella prima edizione delle Pagine Gialle romane, di 40 anni fa: 1440. Al secondo posto per numero di voci sono bar e caffè (3694, nel 1968 erano 2552) e al terzo i parrucchieri per signora (3213 oggi, 1513 quarant’anni fa). Molto cresciuti negli anni anche i ristoranti, le autofficine e i dentisti. Tra le novità dell’edizione 2007/08 delle Pagine Gialle il concorso «Io e il mio design»: chi vorrà potrà, registrandosi al sito www.paginegialledesign.it, inviare racconti e fotografie che abbiano per protagonista un oggetto di design. I migliori lavori saranno pubblicati subito nella pagina online e poi raccolti in un volume che sarà presentato in occasione della Fiera del libro di Torino 2008.