Avvocato picchia la moglie e poi investe carabiniere

Avvocato picchia l’ex moglie e cerca di investire con il fuoristrada il carabiniere che gli chiede i documenti, ma viene identificato e denunciato. Martedì pomeriggio, alle 17 circa, in via Gavino, a Campomorone, un carabiniere libero dal servizio ha visto un uomo picchiare una donna e salire su una Cherokee per allontanarsi. Alla richiesta di mostrare i documenti, l’uomo ha reagito avviando l’auto e tentando di investire il militare, ricoverato poi con escoriazioni ed abrasioni varie all’ospedale Gallino di Pontedecimo. Le indagini, scattate immediatamente, hanno portato a B.C., avvocato di Genova e T.G., entrambi 55enni ed ex coniugi. Raggiunto a Caselle (Torino), dove ora risiede, l’uomo è stato trovato in possesso di una carabina ad aria compressa, un coltello e un bastone animato lasciati nell’auto e di un fucile a doppia canna. È stato quindi denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, illecita detenzione e omessa custodia di armi e ricettazione.