Un avvocato votato al giallo

Secondo di cinque fratelli, John Grisham è nato nel 1955 a Jonesboro, Arkansas. Dopo aver conseguito la laurea in legge nel 1981, alla Mississippi State University, Grisham ha esercitato la professione di avvocato per quasi un decennio. Nel 1983 è stato eletto per i Democratici alla Camera dei rappresentanti del Mississippi, dove rimase fino al 1990. Nel suo tempo libero cominciò a scrivere. Nel 1987, dopo tre anni di lavoro, la sua opera prima, Il momento di uccidere, era completa. Rifiutata da diversi editori, venne infine accettata dalla Wynwood Press, che lo pubblicò con una tiratura di sole 5.000 copie. Intanto Grisham stava già lavoranda a Il cliente che fu il settimo romanzo più venduto del 1991.Fu l’inizio di un successo che portò La rivista Publishers Weekly a incoronare Grisham: «Lo scrittore più venduto degli anni novanta» e vero re del Legal thriller. Tutti i suoi romanzi, in Italia, sono pubblicati da Mondadori, l’ultimo uscito Il professionista, un thriller ambientato a Parma.