Per le azzurre tonfo gigante

Una prima manche da sogno, poi il gigante femminile di Sierra Nevada è diventato quasi un incubo per le azzurre che da cinque nelle prime undici, con Karbon 2ª, Gius 4ª e Putzer 5ª, si sono ritrovate al 5° posto (Putzer) e all’8° (Moelgg). Karbon, Gius e anche Nadia Fanchini, 11ª a metà gara, sono invece cadute. La vittoria, prima in carriera, è andata all'austriaca Michaela Kirchgasser, che ha battuto la compagna di squadra Nicole Hosp e la finlandese Tanja Poutiainen. Prima vittoria di coppa in carriera anche per il canadese Erik Guay nella discesa di Garmisch, 2° lo sloveno vincitore di venerdì Jerman, terzo Cuche, sempre in testa alla classifica di specialità. Gli italiani: 14° Staudacher, 15° Sulzenbacher e 16° Fill. Oggi due slalom: donne a Sierra Nevada, uomini a Garmisch, senza Rocca ma con Manfred Moelgg.