Azzurri accolti al Quirinale:"Come l'Italia, molto da fare"

La nazionale di ritorno da Cracovia da Napolitano. Abete: "Qui per dire grazie". Prandelli regala la medaglia al presidente: "Ci ha aiutato a sopportare la sconfitta"

La nazionale italiana torna da Cracovia. Atterra all'aeroporto romano di Fiumicino, da dove si avvia verso il Quirinale, per incontrare il Presidente della Repubblica. Atterra tra due ali di folla, circa mille persone, che accolgono gli azzurri tra gli applausi scroscianti al terminal 1.

Poi via sul pullman. Intorno a loro gli striscioni recitano quello che pensano tutti: "Grazie, bravi ragazzi". Perché forse nessuno si aspettava, alla partenza, di giocarci una finale europea con i campioni in carica. "Hai ridato fiducia a tutti", grida qualcuno, all'indirizzo di Prandelli, a suggellare il miracolo compiuto dal ct azzurro, in grado di far tornare la nazionale - retorica a parte - nel cuore dei tifosi, che al posto di recriminare riconoscono il lavoro del commissario tecnico e della squadra.

Gli azzurri arrivano al Quirinale, accolti nel Salone delle Feste, guidati dal capitano, Gigi Buffon. Dietro di lui Giorgio Chiellini, poi Pirlo, De Rossi e tutti i calciatori della nazionale. Con loro anche Giancarlo Abete, presidente della Figc, che rivolgendosi a Napolitano esprime il pensiero di giocatori e non: "Abbiamo fatto il nostro dovere, abbiamo onorato il paese e abbiamo dato un’immagine costruttiva. Pensiamo di aver fatto il massimo, siamo qui per dirle grazie, grazie, grazie"

"Avevamo l'obiettivo di arrivare il due luglio", aggiunge Abete. Obiettivo centrato. "Siamo delusi, perché quando si gioca si ha l'obiettivo della vittoria". Ma non del tutto, perché un secondo posto contro la Spagna di ieri sera si può accettare tranquillamente.

A Napolitano la nazionale offre come ringraziamento il gagliardetto italiano e il pallone con le firme di tutti, in segno di ringraziamento "per la fiducia con cui ci ha accompagnato in questa avventura europea". Buffon rinuncia alle grandi parole. Si limita a presentare uno per uno "i compagni d'avventura". E Prandelli consegna a Napolitanom che "ha aiutato a sopportare la sconfitta, grazie ai valori espressi nella lettera che ci ha inviato" la medaglia d'argento, segno di un secondo posto meritato e che fa tutti "contenti e orgogliosi".

Napolitano ringrazia e tenta il parallelismo. Gli azzurri sono come l'Italia, la rappresentano bene: "Avete ottenuto risultati straordinari che pochissimi potevano mettere nel conto". E le sue parole "valgono dopo Kiev esattamente come valevano prima di Kiev". Certo, la strada da fare è tanta. "Sto parlando del calcio o dell’Italia? I discorsi si assomigliano molto".

Commenti

Paul Vara

Lun, 02/07/2012 - 19:57

già, come l'Italia... Siamo messi proprio bene allora.

marcu57

Lun, 02/07/2012 - 20:33

Quando finisce il suo mandato Napolitano?

carson76

Lun, 02/07/2012 - 20:34

perdenti e felici, l'alter ego di poveri ma sorridenti. ecco il nuovo profilo degli italiani una volta gattuso nel 2006 diceva: solo gli inglesi festeggiano il 2 posto, ora anche noi!! poveri, ma sorrindenti e neanche più tanto belli ormai, visto che prandelli ha detto che siamo vecchi!!

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 02/07/2012 - 21:15

SAREBBE ORA CHE FACESSI QUALCOSA ANCHE TU RE DELLA CASTA !! napoletano di nome e di fatto !!

Ritratto di Ginopino61

Ginopino61

Lun, 02/07/2012 - 21:07

Questo imbexille non sa nemmeno tirare un calcio ad una palla; non capisce nulla di tattica... crede, forse, di promuovere un Supermercato... Ma perché il terremoto è arrivato in Emilia e non direttamente a casa di questo cretino? Questo cialtrone, comunista solo d'apparenza, sta cercando solo di investire nei titoli di maggior interesse (i BOT al 6%)... Un Senato più serio chiederebbe dei chiarimenti. Invece questo Senato (Corrotto più di lui) lo agevola e ne trae giovamento. Maledetti *******i! Spero solo che, prima o poi, io riesca a mettere le mani su uno - qualunque - di questi cialtroni. Parola in codice?: Eccola: COLT Anaconda

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 02/07/2012 - 21:11

Due scommettitori il portiere in tabaccheria il presidente al quirinale che scommette sulla repubblica italiana !! ambedue perdenti !!!!

Ritratto di Ginopino61

Ginopino61

Lun, 02/07/2012 - 21:18

Questi *******i strapagati hanno fatto una immensa figura di PIX. L'Imbecille li accoglie e li conforta... Forse ha anche scommesso con Buffon sulla Spagna.... Il piccoletto invece conforta pensando ai soldi che riceverà. Ma noi piccoli poveretti che non abbiamo la CIG o gli scivoli e che cerchiamo - tirando la cinghia - di andare avanti senza lasciare nessuno indietro...Cosa potremmo dire? Ma perché ammazzano i ragazzi in Afghanistan? Non sarebbe meglio lanciare 3 Tons di Napalm sul colle? Fatemi un favore grande: accoppate quell'imbecille comunista e scimunito. Grazie Luigi Abete

MaiRuss

Lun, 02/07/2012 - 22:25

Siamo proprio messi male!

Bianca Smith

Lun, 02/07/2012 - 22:34

Che vergogna. Calciatori iper-pagati, ricevuti e consolati dal Presidente dell Repubblica con 100 milioni di morti sulla coscienza. Balotelli che si spoglie e fa la statua... Più di un editorialista de Il Giornale che se la piglia con i tedeschi... che tristezza. Un maxi-schermo di squallore. Guardate le vecchie immagini calcistiche d'Italia... quelli erano sportivi... ragazzi gajardi e non tattuati da cima a fondo. Nientie comportamenti assurdi.

fiflo59

Lun, 02/07/2012 - 22:42

ma ieri sera non c'era Napolitano a Kiev,xchè date informazioni non esatte? cosi ieri un articolo dava questa informazione.

rikkà

Lun, 02/07/2012 - 22:42

Ricevesse gli operai che stanno asfaltando la A4 con 40 gradi all'ombra, ricevesse i minatori del Sulcis che rischiano ogni giorno la vita per 600€ al mese, ricevesse i volontari che spalano le macerie a Cavezzo.....

Ritratto di lectiones

lectiones

Lun, 02/07/2012 - 22:49

Anche gli allibratori "clandesticoli" onorati dal Quirinale? O erano ingiurie le diffamazioni sul calcio scommesse? Che kazzo! mi piacerebbe saperne di più.

charliehawk

Lun, 02/07/2012 - 22:54

Ma lo scommettitore Buffon, capitano della Juve e, a tempo perso anche della "Italjuve", non ricorda più che il primo comandamento della sua società recita: "Arrivare secondi è peggio che arrivare ultmi?"

ntn59

Lun, 02/07/2012 - 23:00

"Siete come l'Italia..."cioè tutti gli italiani scommettono un milione e mezzo di euro su una partita in una sera di mezz'estate.

ciciao1950

Lun, 02/07/2012 - 23:00

Logica conclusione il pellegrinaggio dal napoletano.Del resto i giornalisti rai ci avevano presentato la partita spargendo ovunque retorica patriottarda: sembrava che alla partita avrebbero assistito i sette re di roma, i quattro grandi padri della patria, i martiri del risorgimento, gli eroi del piave,ecc.ecc. Che pena!

Marzia Italiana

Lun, 02/07/2012 - 23:01

Non e' il secondo posto che ci ha deluso, e' il punteggio, 4 a 0 !! Non e' facile da accettare; questa e' stata una grande umiliazione. La squadra dell'oratorio avrebbe potuto fare meglio!

corto lirazza

Lun, 02/07/2012 - 23:02

costoso incontro fra zombies

mariorossi98

Lun, 02/07/2012 - 23:27

che ipocrisia

Sardupater

Lun, 02/07/2012 - 23:54

posso dire che non mi piace questa foto? 2 esempi di come l'Italia va a male! Di etica poi é meglio non parlarne.

Il_Presidente

Mar, 03/07/2012 - 00:23

Napolità... ma vattene a casa... di riposo!

salvio78

Mar, 03/07/2012 - 01:20

Quando io andavo alle superiori si competeva per essere il primo... adesso si arriva secondi dopo una serie infinita di circostante favorevoli, dopo le elenco, e si riceve una medaglia d'onore dal Capo dello Stato... è proprio vero oramai in Italia regna la mediocrità... Comunque analizziamo le fortunate coincidenze... La Spagna non poteva fare un biscotto con la Croazia, avrebeb rischiato anche lei, paradossalmente l'Italia in caso di sconfitta della Spagna, mi pare sarebbe arrivata addirittura prima nel girone. L'Inghilterra, che era morta, ci ha portato ai rigori, sembra che solo io mi sia accorto che l'Italia dal secondo tempo in poi, inclusi i supplementari, non abbia tirato un tiro a porta. I tedeschi si sono fatti fregare da quei 20 minuti, infatti poi le situazione è mutata radicalmente, e abbiamo temuto anche il peggio. Con la Spagna, se qualche tiro andava a segno, magistralmente disinnescato da Buffon e gli davano il rigore, si perdeva sul 5-6 a zero, complimenti davvero

pietrodp

Mar, 03/07/2012 - 04:31

Ma che bella copia! Proprio il simbolo dell'Italia. Un comunista che lucra sulla comunita' europea pure sui biglietti aerei (vedi su youtube) ed uno che scommette milioni su partite truccate. E gli idioti ad applaudire.

bobsg

Mar, 03/07/2012 - 07:18

Che bella cerimonia funebre!

sevgiovanni

Mar, 03/07/2012 - 07:33

E' l'Italia del buonismo, delle ipocrisie e delle sceneggiate, delle riverenze ad ogni costo verso un presidente della Repubblica ( intoccabile e dogmatico più di un papa ). Chissà cosa pensava Prandelli in cuor suo quando ha detto che l'Italia è vecchia. Mi pare molto chiaro a chi si riferiva. Mai come in questi tempi mi sento così poco italiano.

primula

Mar, 03/07/2012 - 08:33

dopo questo fallimento, e il prossimo certissimo, prandelli avrà diritto ad una poltrona ministeriale..................in italia si sa che i falliti nel lavoro hanno garantito una poltrona in politica................ma nonno giorgio, che piange sempre, cosa gli è successo??????

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 03/07/2012 - 08:31

Mazziati e contenti ................ de gustibus.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 03/07/2012 - 08:35

Anche la medaglia d'argento al Valore Calcistico. Gli mancava. Ora può ritirarsi soddisfatto. Saluti

Ritratto di Vicentini Monica

Vicentini Monica

Mar, 03/07/2012 - 08:48

Germania-Italia Battiti accelerati. Tachicardie preoccupanti. Sussurri, sussulti, imprecazioni, urla ! Ssscaramanzie, ssscongiuri, sssortilegi ed è stata Magia ! Una parola: Si. Ammessi alla finale Spagna-Italia L'elegante, infaticabile, potente ed ammirevole Torero affronta, nell'arena gremita, un toro affaticato ed inesperto. Istanti di sconcertante costernazione, diventano minuti di malinconica tristezza. La prima "vara de picar" sorprende improvvisamente, la seconda raggela nei visi lo stupore. Le quattro "banderillas" immortalano una sconfitta che non brucia, non troppo. Silenzioso e rispettoso onore al meritato Vincitore. Per la Nostra Squadra Italiana: comunque: grAzie !

cavecanem

Mar, 03/07/2012 - 09:27

Direi che ci hanno sorpreso, ma comunque deluso. Deluso gia' da prima dell'Europeo. Bisogna cambiare mentalita', curare la nazionale ed i propi talenti. Quelli veri pero' e non quelli imposti come Balotelli. Bisogna far giocare gl'Italiani e meno gli stranieri in campionato. Questa delusione resta anche se son riusciti a strappare un secondo posto.

Frid54

Mar, 03/07/2012 - 09:24

caro carson76, poveri siamo NOI: in questa italietta dove tutto è accettato, sopportato e/o perdonato, diventa normale anche vedere un "signore" - che è stato pizzicato a scommettere l'equivalente di UNA VITA DI RENDITA PER ALMENO DUE FAMIGLIE NORMALI (a proposito, lo avrà fatto "consapevolmente" o "moderatamente" come raccomandano le pubblicità? - non soltanto rappresentare la nazionale in veste di capitano, ma anche di ergersi a tribuno davanti alle massime cariche istituzionali!

cameo44

Mar, 03/07/2012 - 09:56

Con i tanti problemi di sopravivenza che hanno tante famiglie di lavoratori e pensionati i tanti giovani disoccupati e senza prospettive il Presidente NAPOLITANO si è prodicato a ricevere la Nazionale come degli eroi venuti dal fronte nulla di più fazioso visto i risul tati e i costi di questi presunti eroi pensiamo a cose molto più serie del gioco del pal lone e come se innanzi a un funerale si pensasse dove andare a cenare la sera e oggi in Italia come nel resto d'Europa siamo in piena emergenza con famiglie che non hanno i sol di per mangiare i poveri sono sempre più ma per il pallone come per i politici non cè crisi che tiene devono sempre navigare nell'oro e chiedere i sacrifici sempre agli altri Napolita no ricevesse i bisognosi e chi soffre i calciatori vivono abbastanza agiatamente e in qua to ai loro sacrifici pensasse Napolitano a quelli che fanno tutti i lavoratori per poco più di mille euro al mese

mrossij

Mar, 03/07/2012 - 10:21

Non bastano i soldi che prendono questi signori, Dobbiamo anche accoglierli come grandi personalità pagando, noi martoriati e tartassati cittadini, la insopportabile cerimonia! Il tutto per averci portato a una finale miserabilmente finita con un 4 a ZERO!. Andiamo Napolitano, era proprio necessario spendere i nostri pochi averi? Non era meglio spenderli per qualche più nobile azione? Mai come ora mi sono sentito peggio nelle vesti di italiano, e no di certo per i risultati calcistici.

linoalo1

Mar, 03/07/2012 - 11:30

Quelli che aplaudivano,sono i soliti Ignorantoni,che,domani,appena l'Italia perde,la fischiano!Sapevano che c'era la TV e volevano farsi vedere da amici e conoscenti!Scommetto che hanno fatto registrare la diretta TV!Parlando della Nazionale,mi domando perchè,Napolitano,non abbia insignito tutti con una Medaglia al Merito,come si conviene a tutti gli eroi od ai caduti in guerra!Lino.

quapropter

Mar, 03/07/2012 - 11:44

Mi rivolgo a tutti gli intenditori di araldica, stemmi, bandiere, ecc. per una delucidazione. Avete osservato il tricolore nel colletto della maglia degli azzurri agli ultimi campionati d'Europa? Partendo dal bordo esterno del colletto si ha in ordine: verde bianco rosso. Ora io so (sapevo) che l'ordine dei colori parte dall'alto verso il basso, dall'interno verso l'esterno e quindi l'ordine del tricolore andrebbe invertito. Sempre verde bianco e rosso... ma partendo dall'interno verso l'esterno, per intenderci. O sbaglio? Grazie.

marvit

Mar, 03/07/2012 - 11:49

Operai seri e onesti nel lavoro,pensionati dai mille sacrifici per arrivare a fine mese,donne orgogliose e madri dignitose,imprenditori onesti guerrieri che resistono con grande tenacia agli espropi, POTETE URLARE CON ORGOGLIO: NOI NON SAREMO MAI RICEVUTI AL QUIRINALE !!!!

venanzio

Mar, 03/07/2012 - 11:54

Questo vecchio COMUNISTA, festeggia con i nostri soldi alla faccia della crisi e permette a tutta la pubblica ammisistrazione di festeggiare, da tutte le forze armate alla magistratura e alle forze di polizia, quest'ultime fossero poche!!!!! si è divertito per la festa della repubblica, forse pensava di essere nella sua piazza rossa di mosca, vedendo sfilare in suo onore le forse armate eccc., alla faccia dei terremotati e della crisi... E' un drammaturgo per eccellenza, come del resto tutti i suoi compagni, fate quello che dico ma non fate quello che faccio!!!!! alla faccia degli operai FIOM e CAMUSSO in primis, chissà se c'erano anche loro al mega rinfresco tenuto sempre con i nostri soldi, meglio una guerra sperando li spazzi via tutti!!!!!!!

MaiRuss

Mar, 03/07/2012 - 13:10

Caro napolitano, se l'italia è messa come la nazionale SIAMO A POSTO: a pezzi!

MaiRuss

Mar, 03/07/2012 - 13:19

Chi paga le tasse CHIEDE di conoscere l'ammontare della spesa per la "FESTA" che il presidente napolitano ha indetto in "onore" dei poveri pedatori azzurri!

migrante

Mar, 03/07/2012 - 13:21

la Nazionale come l'Italia !...beh, forse e`quello che vogliono farci "digerire", una sorta di lavaggio del cervello con il quale accettare il miserevole ruolo impostoci...la Nazionale non e`una "cenerentola" che ha fatto il miracolo di raggiungere la finale...il calcio italiano di club ha 49 titoli internazionali, secondo solo a quello spagnolo, primo con 53, ma noi abbiamo sei finali ai Mondiali ( solo una persa sul campo), trovo "disgustoso" questo festeggiare i pesci in faccia presi a Kiev !!!..gli stessi pesci in faccia che prende l'Italia negli ultimi due anni, l'Italia culla dell'Arte e della cultura, potenza industriale ed economica, terza per riserve auree, patria di eccellenze...i pesci in faccia non sono mai onorevoli, a maggior ragione non lo sono per "Noi" !!!

ntn59

Mar, 03/07/2012 - 14:08

Veramente toccanti le lacrime di Buffon ("Questa volta avrei fatto bene a scommettere il milione e mezzo sulla Spagna.."), di Balotelli ("Sono quattro partite che non mi faccio espellere e devo sgobbare fino alla fine della partita!"). Napolitano lo preferivo quando parlava dei carri armati russi a Budapest...

bobsg

Mar, 03/07/2012 - 14:19

Che pena. La mela avvizzita che elogia i cani bastonati. Sembrava un funeral party. A proposito di spending review: anche oggi il rudere quirinalizio si fa un bel viaggetto a sbafo a Caprera per commemorare il suo coevo Garibaldi. Non c'è giorno che questo individuo non si conceda una festicciola o un viaggetto a spese del contribuente. Ma te ne vuoi stare a casa tua o no?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 03/07/2012 - 14:25

Ogni giorno straparlaaaaa !!! Basta, TACCIA questo parassita da 228 milioni all' anno

gedeone@libero.it

Mar, 03/07/2012 - 15:26

Strano Paese il nostro. Si celebra (addirittura al Quirinale) una sconfitta per 4 a 0 mai subita da nessuna nazionale di calcio in una finale mondiale o europea. Prosit...

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 03/07/2012 - 15:25

I grandi campioni del calcio italiano accolti al Quirinale? Perché? Per ringraziarli del secondo posto, insperato da molti tifosi? E questi sono come l'Italia? Siamo proprio ridotti male, allora. Facendo questo si è inviato anche un cattivo messaggio alle nuove generazioni. Accogliendo a braccia aperte, premiando o dando riconoscimenti agli sconfitti si è detto chiaramente ai giovani e a tutti noi che col secondo posto oggi si vincono le competizioni. Non col primo, che non significa nulla. Allora, complimenti azzurri per la vittoria sugli Spagnoli! E pensare di aver sentito che avevamo perso 4 a 0. E questo sarebbe il nuovo che avanza in quest'Italia progressista?

baio57

Mar, 03/07/2012 - 15:27

Non v'è giorno od occasione che" Banalitano " ( l'ho copiata dall'amico Duball ) non esterni .

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 03/07/2012 - 15:47

Accogliere al Quirinale una squadra di calcio che è una vera vergogna piene di cialtroni, ladri e inquisiti pronti a vendersi ai migliori offerenti con le 'famose' scommesse questa si che è una abominia alla faccia della Nazione.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 03/07/2012 - 16:04

Sto parassita rosso costa 5 volte Buckingahm Palace e ha il coraggio di pontificare su come aiutare l'Italia. Di questo Compagno rimarranno indelebili (da riportare sul marmo della sua tomba un giorno) le parole di elogio espresse nei confronti dell'Armata Rossa e dei panzer rosso-stellati sferraglianti al Budapest nel 1956 e quelle verso l'"eroico" popolo Cambogiano e del suo leader Pol Pot.

Maria Rosa

Mar, 03/07/2012 - 17:09

può fare di più uno che scommette di suo .... di chi si fa bello con i nostro soldi

Maria Rosa

Mar, 03/07/2012 - 17:03

#46 jasper: i compensi dei calciatori sono stellari, è vero. Ma se parliamo di cialtroni e ladri ... forse dovremmo guardare da un'altra parte

Maria Rosa

Mar, 03/07/2012 - 16:58

in tempi non sospetti avevo detto che ci sarebbero state LIBAGIONI per la nazionale ...... a costi imputabili sulle nostre spalle

gardadue

Mar, 03/07/2012 - 17:22

Il napoletano lo sa benissimo i calciatori (milionari )sono il collante d'italica memoria tipo Coppi e Bartali