Gli azzurri liguri accendono l’autunno caldo

L’obiettivo è chiaro e apertamente annunciato: «Un autunno caldo, molto caldo, per dare l’assalto al palazzo d’inverno della sinistra». Il coordinatore regionale di Forza Italia Michele Scandroglio non usa mezzi termini per censurare «i guasti di una maggioranza che è ormai assoluta minoranza in Liguria e nel Paese». E promette battaglia politica senza quartiere a partire dalle assemblee congressuali del partito e dalla serie di manifestazioni previste da qui a novembre, all’insegna della protesta popolare, contro l’aumento dei prezzi, l’inefficienza della macchina amministrativa e la scarsa o nulla tutela della sicurezza e della salute dei cittadini. «Vogliamo ribadirlo con forza - insiste Scandroglio, nel presentare il calendario degli eventi messi a punto con gli esponenti dei vertici locali di Forza Italia e con il presidente del Copaco, l’onorevole Claudio Scajola -: la gente non ne può più di questa sinistra. (...)
SEGUE A PAG. 43