Gli azzurri parlano di partito unico

Il partito unico al centro del convegno di questa mattina, ore 9 e 30, all’AC Hotel (corso Europa 1083) con l’intervento del ministro delle Attività produttive, Claudio Scajola. All’incontro, organizzato dal coordinatore regionale di Forza Italia, Enrico Nan, prendono parte, fra gli altri, il vicepresidente della Camera Alfredo Biondi, il senatore Luigi Grillo, i deputati Eolo Parodi, Gabriella Mondello, e Giorgio Bornacin (quest’ultimo di An), oltre a consiglieri regionali e amministratori della Casa delle libertà. L’iniziativa - spiega in particolare Nan - nasce da una proposta del partito azzurro allargata a tutti gli altri partiti della Casa delle libertà, ed è allargata a iscritti e simpatizzanti. «È un convegno con caratteristiche nuove - aggiunge il coordinatore ligure di Forza Italia - aperto quindi a tutti i partiti della Cdl, per una migliore riorganizzazione e rivolto “alla gente“ per ritornare a coinvolgere tutti coloro che hanno rappresentato la spinta propulsiva e l’entusiasmo che ci hanno fatto vincere le scorse elezioni politiche». Al termine dei lavori, Scajola si incontrerà in prefettura con il ministro francese dell’Industria, François Loos (con cui firmerà l’accordo di cooperazione sui temi energetici). Con lo stesso Loos, Scajola si recherà poi all’Acquario, e, in motovedetta, a Portofino. La visita della delegazione francese si concluderà con una cena al Carillon di Paraggi.