Gli azzurri in piazza per dire la verità

Lo aveva detto e lo farà. Il commissario genovese di Forza Italia, Roberto Cassinelli, non è uno che ami la polemica. Di solito preferisce i fatti e così, quando fu nominato a guidare il partito, annunciò che avrebbe recuperato il rapporto con i cittadini, tanto per cominciare, e che avrebbe dato voce agli azzurri, base e vertici, contro la disaffezione elettorale, ma anche contro gli attacchi del centrosinistra.
Detto fatto, eccolo in ballo, anzi per strada. Per cinque giorni, da oggi a sabato, volontari e consiglieri di circoscrizione, e poi eletti in Comune, Provincia e Regione, scenderanno in mezzo alla gente, perché, spiega l’avvocato Cassinelli, «c’è l’esigenza di rendere visibili ai genovesi i risultati ottenuti in questa legislatura dal Governo Berlusconi, e di discutere con loro dell’impatto reale di alcune importanti riforme, dalla Scuola alla Famiglia alle Pensioni, sulla vita di tutti i giorni, e su quanto il Governo Berlusconi ha saputo fare per lo sviluppo economico della Nazione».
Non a caso l’iniziativa, la seconda dopo quella del 17 e 18 dicembre scorsi che si chioamava «Forza Italia nelle piazze», è stata battezzata «Operazione Verità: Forza Italia torna in Piazza!». L’appuntamento per questi cinque giorni è in Largo XII Ottobre, zona Piccapietra, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.30. Lì verrà allestito un gazebo nel quale sarà messa a disposizione dei cittadini documentazione rigaurdante l’attività del Governo.