B9 Tribeca, Subaru gira pagina e punta sullo stile

Pierluigi Bonora

nostro inviato a Venezia

Sarà un caso, ma da quando Subaru è entrata nell’orbita Toyota (in precedenza faceva parte della galassia Gm) se ne parla di più e la casa giapponese sembra aver ritrovata maggiore vigore. È di qualche giorno fa la notizia, tra l’altro, che proprio Subaru potrebbe vendere in Europa con il proprio marchio utilitarie Toyota a basso consumo. Intanto, in attesa di evoluzioni, ecco spuntare il Suv B9 Tribeca che si distingue, oltre che per l’imponenza, per il design piacevole. In verità, visto da fuori, l’aspetto di B9 Tribeca ricorda altri modelli: Cayenne (le fiancate), Croma e Alfa 159 (il posteriore), Seat (il frontale). Un mix, comunque, ben amalgamato dal centro stile Subaru.
Il limite vero di questo Suv riguarda però la motorizzazione, potente, sì, ma disponibile solo a benzina anche se è possibile l’abbinamento con il Gpl. Se fosse stato previsto un diesel il mercato di Tribeca avrebbe avuto un impulso non indifferente. Dalla sua, comunque, Subaru mette tutta la grande esperienza nei sistemi di trazione integrale che fanno di questa, e delle altre vetture in gamma, modelli di assoluta sicurezza. B9 Tribeca il cui arrivo in Italia è prossimo è costato a Subaru 5 anni di sviluppo, ma può già contare sull’esperienza importante del mercato nordamericano, dove il Suv è costruito e commercializzato ormai da un anno.
Il prezzo oscillerà tra 50 e 55mila euro, ma la versione proposta Limited ha davvero tutto quel che si può desiderare. Generoso nelle dimensioni (4,85 di lunghezza e 1,88 di larghezza) il Suv ospita comodamente sette persone. I posti sono ampiamente modulabili. L’affidabile trazione integrale simmetrica Subaru calibra costantemente il sistema secondo le esigenze di marcia e della strada. Sotto il cofano c’è il Boxer benzina H6 3.0 da 245 cv di potenza e una coppia massima di 297 Nm a 4.200 giri. Subaru ha scelto la trasmissione automatica a 5 rapporti Sportshift E-5AT fornita da Prodrive, con distribuzione variabile della coppia.
In Italia la versione Limited include anche lo schermo Dvd multifunzione da 9 pollici a scomparsa, inserito nel padiglione e facilmente visibile dai passeggeri posteriori. Inoltre, sistema di navigazione satellitare e telecamera posteriore per favorire le manovre di parcheggio. Tutto di serie.