Per Baa gara all’ultimo rilancio

da Milano

Ultime ore per la gara su British Airport Authority. Baa, la società che gestisce gli aeroporti britannici ha per la prima volta ufficialmente comunicato di essere in trattative con la spagnola Grupo Ferrovial e con un'altra società. Il gruppo spagnolo aveva tempo fino alla mezzanotte di ieri per poter rivedere al rialzo la precedente offerta di 9,74 miliardi di sterline. «Il consiglio della Baa - è scritto in un comunicato emesso dalla società britannica - conferma di essere in trattative con il consorzio Ferrovial e di avere contemporaneamente colloqui con un'altra società». L'altra società di cui parla Baa è un consorzio guidato dalla banca d'affari statunitense Goldman Sachs. Ieri secondo alcune fonti finanziarie citate dall’agenzia Reuters il gruppo spagnolo Ferrovial stava cercando di aprire una trattativa con Baa per arrivare ad un'offerta concordata, mentre il consorzio guidato da Goldman Sachs sarebbe prossimo al lancio di una contro-offerta. Secondo indiscrezioni di stampa Goldman avrebbe pronta una somma di oltre 10 miliardi di sterline (circa 18,84 miliardi di dollari).