Babbo Natale rapito dai «liberatori»

Attenti genovesi! Dopo la moda lanciata dal movimento «libera i nani da giardino» in tutto il mondo, ecco la nuova idea di rubare i piccoli Babbi Natale che si espongono dalle finestre nel periodo festivo. Non bastava un allegro movimento per liberare le piccole sculture dei nani da giardino, adesso è nata la nuova tendenza di staccare dai negozi e dalle finestre dei bambini quel goffo signore dalla barba bianca vestito di rosso. Se qualcuno si arrampica fino alla vostra finestra e vi lascia un comunicato in stile brigata del tipo: «Sei stato colpito dal M.I.B.N.T. e il Babbo Natale che avevi legato ora è libero è libero e felice», non stupitevi più di tanto perché i membri di questo movimento goliardico vogliono che l'ultima moda di appendere il Babbo Natale ai terrazzi finisca. Lui è uno dallo spirito libero recita il comunicato, uno che visita le case delle persone buone.
Oltre al danno di farsi sottrarre il porta regali più famoso del mondo ecco la beffa, il biglietto lasciato sul luogo del furto (...)