Babelgum La tv via web di Scaglia approda sui cellulari Vodafone

Babelgum e Vodafone Italia lanciano Babelgum Mobile, la prima «no-pay tv» sul cellulare. Il nuovo servizio consiste in una piattaforma attiva anche su Internet che fornisce video per telefonia mobile, disponibile gratuitamente (anche a livello di traffico dati) per tutti i clienti Vodafone dotati di iPhone 3G, Nokia N95 e 6210. Babelgum è stata fondata da Silvio Scaglia quando ha venduto la sua quota di Fastweb agli svizzeri di Swisscom. Il manager è per il momento l’unico azionista e in Babelgum sono stati investiti circa 75 milioni di euro. La società conta di raggiungere il pareggio nel 2010. Un’operazione forse possibile dato che la società opera a livello internazionale e ha uffici oltre che a Milano anche a New York e a Londra. «Babelgum è la prima mobile tv non a pagamento» - ha detto l’amministratore delegato, Valerio Zingarelli. Il modello di business è comunque simile a quello di una televisione generalista: legato soltanto alle entrate pubblicitarie. «Per sopravvivere - ha spiegato Zingarelli- abbiamo bisogno circa di 35 milioni di euro all’anno. Abbiamo però avuto già delle proposte di acquisto da parte di alcune major o aziende tecnologiche come Intel. Per il momento però non siamo in vendita e neppure alla ricerca di possibili investitori».