La baby-ballerina potrà sfilare: sarà la regina del Carnevale di Rio

Sarà la piccola Julia Lira, di soli sette anni, la regina della celebre scuola di samba Viradouro nel Carnevale di Rio che inizia domenica sera. L’autorizzazione è arrivata da un tribunale carioca, che ha così respinto il ricorso del consiglio statale di difesa dei bambini e adolescenti secondo cui quel ruolo, tradizionalmente legato a sensuali mulatte seminude, non è adatto ad una bimba. «Non si può generalizzare l’evento del Carnevale come una festa erotica - spiega la sentenza -. Ci sono dei precedenti. E il Carnevale è anche una celebrazione fatta da persone oneste e composte». E così Julia, un dente da latte appena caduto, rimmel agli occhi e smalto rosso sulle unghie, sfilerà la notte del 14 febbraio, danzando senza sosta per ottanta minuti. Si è detta molto felice: «Mi piace ballare il samba e voglio restare come regina per sempre».