Baby consiglieri a confronto sull’ambiente

Il Consiglio regionale lombardo si è trasformato per un giorno in un parlamento di giovani under 20 che hanno messo in scena una vera e propria seduta consiliare sul tema dell’energia, della tutela ambientale e della plastica.
L’iniziativa, promossa da Plastic Europe, Federchimica e Consiglio regionale della Lombardia, ha coinvolto studenti di 17-18 anni provenienti da tutte le province lombarde. Questa seduta consiliare rappresenta la tappa italiana di «European Youth debating competition», un evento che ha coinvolto mille ragazzi di dieci Paesi europei ai quali è stata data l’opportunità di dibattere in forma parlamentare. Ed eccoli gli studenti prendere la parola come i consiglieri veri, confrontarsi sulle idee e analizzare la varie problematiche relative all’ambiente.