Baby gang a Paullo Carabinieri bloccano banda italo-romena: adolescenti in cella

Una baby gang composta da ragazzi italiani e romeni, ritenuti responsabile di incursioni e razzie al centro anziani di Paullo, è stata fermata l’altra sera dai carabinieri. Il gruppetto di teppisti, composto da sette adolescenti, aveva preso di mira il centro, visitato più volte in queste ultime settimane. Fino a quando i carabinieri hanno deciso di aumentare la sorveglianza e hanno sorpreso i sette vandali. Due, bloccati in flagranza, sono stati arrestati. Altri cinque, tra i quali un minore, rintracciati poco lontano dal centro mentre cercavano di dileguarsi, sono stati denunciati.