Baby gang rapina 13enne

Ancora una «baby-gang» in azione nelle strade della città, ancora un assalto che vede protagonisti ragazzi stranieri. Quattro giovanissimi nordafricani hanno infatti rapinato un tredicenne del lettore «Mp3», con cui il giovane stava ascoltando della musica. Prima lo hanno circondato, poi gli hanno fatto capire le loro intenzioni, e di fronte alla resistenza della vittima, gli hanno rifilato uno schiaffo, minacciandolo. Alla fine si sono allontanati in bicicletta con il riproduttore digitale di musica che si erano fatti consegnare. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio poco dopo le 18, in via Capecelatro, nella zona dello stadio Meazza. Secondo la giovane vittima, i quattro aggressori avrebbero avuto non più di 15 anni o 16 anni.