Baby prostituti a 12 anni per vestiti griffati e cellulari

Ragazzini offrivano sesso su internet a uomini tra i 30 e i 60 anni

Una storia da brividi. Protagonisti gli adulti, che offrivano ai minorenni 50, 100 euro, oppure abiti e occhiali griffati, smartphone, scarpe firmate. Alimentando una rete di prostituzione minorile maschile (i ragazzi coinvolti hanno tra i 12 e i 17 anni e sarebbero quattro anche se uno non risulta tra le imputazioni del provvedimento di custodia cautelare) che se non fosse stata estirpata a dovere non avrebbe potuto che proliferare. In carcere due uomini, mentre altri sette sono ai domiciliari (la pena prevista va da uno a sei anni di carcere) e quattro sono stati solo indagati perlopi├╣ incensurati (solo due recidivi). Tutti residenti tra Milano Abbiategrasso, Garbagnate Milanese e Vigevano (Pavia).