Baby rapinatore muore durante la fuga

Prima la rapina, poi la fuga a bordo di uno scooter, che è uscito di strada nel corso dell’inseguimento con i carabinieri. Uno dei rapinatori, un ragazzino di 13 anni, è morto per le gravi lesioni riportate nell’incidente: lo hanno trasportato in ospedale, ma non c’è stato niente da fare. Il complice, un ragazzo di 19 anni, pregiudicato, è stato arrestato. È accaduto alla estrema periferia nord di Bari. La rapina invece è stata compiuta a Giovinazzo, piccolo centro vicino. I banditi hanno fatto irruzione in un supermercato con una pistola modificata: la canna era stata piombata, non poteva fare fuoco. I malviventi sono riusciti a impossessarsi della cassa, poi sono saliti a bordo dello scooter e sono fuggiti. È scattato l’allarme, è intervenuta una pattuglia dei carabinieri che si trovava in zona: è cominciato l’inseguimento.