Baby violentatore: condanna a 7 anni

È stato condannato a 7 anni 2 due mesi con il rito abbreviato - il pm ne aveva chiesti 8 - il marocchino di 17 anni, in carico ai servizi sociali del Comune, arrestato a Bologna per lo stupro di una ragazzina di 15, avvenuto sotto gli occhi del suo ragazzo il 18 giugno nel parco di Villa Spada. Per quell'episodio fu arrestato anche un altro marocchino, di 20 anni. «Una sentenza che dovrebbe far riflettere in un momento come questo» ha detto l'avvocato della famiglia della vittima, Giuseppe Giampaolo, riferendosi al nuovo episodio di violenza sessuale a Bologna.