Baccini: "Grande coalizione per le riforme"

"Se Marini farà una proposta che ci soddisfa, valuteremo". Poi annuncia: "Andremo da soli alle elezioni, prima però sevre un accordo tra le forze politiche per salvare il Paese"

Roma - "Grande coalizione per salvare il Paese. Penso che non possiamo far finta di nulla di fronte alla perdita di potere d’acquisto delle famiglie, di fronte alle imprese che soffrono, di fronte all’immondizia che affoga Napoli solo perché vogliamo vincere le elezioni, dove ci presenteremo da soli". Lo ha detto il vicepresidente del Senato Mario Baccini, intervenendo ad Unomattina, il giorno dopo aver ufficialmente annunciato di lasciare l'Udc insieme a Bruno Tabacci. "Qui non ci sono dichiarazioni di voto da fare. Io non torno indietro. Se Marini presenterà una proposta che ci soddisfa, valuteremo" ha commentato il promotore-fondatore della Rosa Bianca a proposito degli sbocchi della crisi di governo.