Baciò bimba sulle labbra: chiesti 4 anni

Un bacio sulle labbra, dato di sfuggita a una minorenne, potrebbe costare una condanna a 4 anni di reclusione per un 50enne egiziano accusato di violenza sessuale. La richiesta del pm Francesco Cajani sarà valutata nella prossima udienza con rito abbreviato dal gup Giuseppe Gennari.
L’episodio risale all’aprile dello scorso anno. L’uomo, barista in un locale di Villapizzone (comune dell’hinterland milanese) si era sporto dal bancone per salutare una bambina di dodici anni che - assieme ad alcune amiche - era solita comprare caramelle nel locale. Invece di un bacio sulla fronte, come era accaduto altre volte, quello sulla bocca. Il giorno dopo, la madre della bimba, a cui la piccola aveva raccontato la vicenda, ha sporto denuncia.